Lettere del Presidente

numero verde sos

 fenice banner

consultanoi

 

 

 

 

 

 

 
FENICE - Sezione Lazio

Associazione per la cura e la riabilitazione dei disturbi alimentari - Onlus

 

Roma, 4 Ottobre 2012

Spett.le ASL RM E
c.a. Direttore sanitario
Dott.ssa MARIA TERESA SACERDOTE


p.c.
AREA TECNICA - U.O.C. Patrimonio e Manutenzioni
Ing. Giuseppe Piacentini

Gentile dr.ssa Maria Teresa Sacerdote
mi permetto di disturbarla, a nome dei pazienti affetti da Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA) e dei loro familiari, per segnalare la situazione di grave disagio che essi vivono a causa della articolazione su due sedi della UOSD DCA presso cui i pazienti ed i loro familiari sono attualmente in cura.

L’Unità Operativa Semplice Dipartimentale – Disturbi del Comportamento Alimentare (UOSD DCA) è infatti articolata su due Poli Ambulatoriali:

  • Polo Ambulatoriale 1, ubicato in Via Domenico Silveri 8 – 10
  • Polo Ambulatoriale S. Maria della Pietà , ubicato in Piazza S. Maria della Pietà 5 - 1° piano

Come noto la struttura opera all’interno di una rete di collaborazione con altri servizi dedicati al trattamento dei DCA sia su scala regionale che nazionale, con un trattamento di tipo multi-professionale e garantito da operatori di diverse specializzazioni (psichiatra, internista, psicologo, dietista, educatore professionale, infermiere professionale).

L’articolazione su più sedi costituisce motivo di grave disagio per i pazienti in quanto rende complessa la gestione integrata degli interventi terapeutici da parte dell’ equipe multi-disciplinare, necessariamente allocata sulle due sedi,  nonché la disponibilità, presso la sede in cui di volta in volta viene erogato l’intervento, della documentazione clinica del paziente.

Chiediamo quindi che i due Poli ambulatoriali vengano accorpati – con una adeguata dotazione in termini di locali necessari per i trattamenti - in un unico Polo presso la struttura del S. Maria della Pietà dove peraltro è anche prevista la costituzione del Progetto Residenza DCA presso il S.Maria della Pietà (RSA S.Maria della Pietà – PAD.3) di cui alla lettera Prot. 0033396 ASL RM.E 1.27072012, Progetto che dovrà sanare la grave carenza  di una struttura residenziale per i Disturbi del Comportamento Alimentare della città di Roma e della Regione Lazio per i pazienti che necessitino di un ricovero, come peraltro sancito dalla Mozione 78 il 12 Dicembre 2011 da parte del Consiglio Regione Lazio

In attesa di un riscontro le invio cordiali saluti.

Ilaria de Laurentiis
Presidente Associazione Fenice Lazio Onlus


Ilaria de Laurentiis
Via della Stazione di S.Pietro 40
00165 Roma

 

 

Amici di Fenice Lazio

Merceria AGO & FILO – di Michele e Laura - Via di Torrevecchia 269 – tel. 06.3051778

Sondaggio

Come pensi che sia il tuo rapporto con il cibo?